Tel 392.2294437

PROCEDURA di ABILITAZIONE MEPA

Il Referente interno dell’Ente per cui lavori da una vita ti ha appena contattato per comunicarti che “se da domani non ti iscrivi al Mepa” non potrai più lavorare per loro?

Hai bisogno di partecipare ad una Gara Mepa e non sai da dove iniziare?

Hai due opzioni di scelta: Chiama subito il 392.2294437 ed affidati ai nostri servizi di consulenza oppure continua a leggere il presente articolo.

Spesso ci capita infatti di ricevere richieste di Iscrizione al MEPA connotate da una sorta di timore legato alla complessità dell’operazione.
Comprendiamo perfettamente che l’Azienda improvvisamente sollecitata sulla necessità di effettuare l’Iscrizione MEPA sconti una certa titubanza sul da farsi.
In realtà il Portale è stato concepito in maniera abbastanza intuitiva ed anche la PROCEDURA DI ABILITAZIONE AL MEPA non è poi cosi complessa.

Per poter richiedere l’ABILITAZIONE al MEPA occorre preliminarmente dotarsi dei seguenti STRUMENTI di Lavoro:

1

ISCRIZIONE MEPA, STRUMENTO 1:
VISURA CAMERALE AGGIORNATA

Come detto in precedenza la prima operazione da eseguire per avviare l’Iscrizione al Mercato Elettronico della PA è quella di verificare la corrispondenza della propria attività con una o più categorie merceologiche presenti all’interno dei Bandi del Mercato Elettronico. Il lavoro di consulenza muove infatti sempre da uno studio approfondito dell’Oggetto sociale e dei codici ATECO indicati nella Visura Camerale. La stessa Visura si rivelerà indispensabile per l’acquisizione delle informazioni relative all’Amministrazione oltreché alla compagine sociale.

Completato lo studio delle informazioni riportate nella Visura Camerale sarà possibile accedere al Portale ed eseguire la REGISTRAZIONE BASE.

2

ISCRIZIONE MEPA, STRUMENTO 2:
KIT FIRMA DIGITALE

Per eseguire tutte le operazioni che saranno richieste dalla Procedura di Abilitazione è necessario dotarsi (se non ancora in possesso) del dispositivo di firma digitale.
Viene rilasciato dalla Camera di Commercio di appartenenza (o da altri fornitori abilitati) e consiste in una chiavetta USB (simile a quelle normalmente in uso) dotata di un piccolo vano all’interno del quale viene inserita la CARD (simile ad una SIM telefonica) contenente i dati pre-caricati del Legale Rappresentante abilitato a sottoscrivere digitalmente i documenti.
Il costo di tale dispositivo varia dai 40 ai 70 €uro. Memorizzato nell’archivo della penna troveremo anche il Software necessario all’utilizzo della firma digitale.
Nel corso della Procedura di Abilitazione utilizzeremo il dispositivo due volte.

3

ISCRIZIONE MEPA: REGISTRAZIONE BASE

Per poter operare all’interno del Portale degli Acquisti in rete PA sarà necessario preliminarmente registrarsi.

Per fare ciò occorre completare i passaggi della Registrazione base nei quali ci viene richiesto l’inserimento di informazioni anagrafiche (i dati del Legale Rappresentante) e delle informazioni generali dell’Azienda (partita iva, forma giuridica, indirizzo della sede, recapiti, ecc).

Una volta completato l’inserimento delle informazioni il sistema rilascia automaticamente una USER ID mentre ci chiede di scegliere la password con cui intendiamo accedere.

A conclusione riceveremo una mail per l’attivazione dell’Account. Da questo momento possiamo operare all’interno del Portale.

4

ISCRIZIONE MEPA, STRUMENTO 3:
DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

La Procedura di Abilitazione al Mercato Elettronico consta di alcuni passaggi consecutivi, in cui l’Azienda dovrà:

  1. Inserire almeno un prodotto/servizio in catalogo (per le categorie merceologiche per cui questo è richiesto) facendo attenzione che rispetti gli attributi comuni e specifici previsti dal Capitolato tecnico allegato al Bando;
  2. sempre nell’ambito della Procedura di Abilitazione finalizzata all’Iscrizione MEPA l’azienda dovrà comunicare diverse informazioni che la riguardano. Tali informazioni richieste per l’Iscrizione MEPA sono desumibili dai documenti ufficiali (Visura Camerale, DURC, ecc) oppure con l’ausilio del proprio consulente fiscale.
  3. a conclusione della Procedura di Abilitazione il sistema consentirà di generare automaticamente un file .pdf, il documento di abilitazione, per l’appunto, che dovrà essere scaricato e firmato digitalmente.
  4. l’invio di tale documento firmato digitalmente determinerà la conclusione della Procedura di abilitazione e da quel momento la Iscrizione MEPA dell’Azienda passerà all’esame di CONSIP.
  5. Successivamente se la Procedura di Abilitazione è stata eseguita correttamente e rispettando i requisiti previsti da Bando e Capitolato tecnico CONSIP ci chiederà di firmare digitalmente il catalogo inserito. Ai fini dell’Iscrizione MEPA l’approvazione del catalogo rappresenta il primo importante passaggio vero il conseguimento dell’Abilitazione MEPA.
  6. A questo punto la Procedura di Abilitazione è conclusa e si tratterà di attendere unicamente il ricevimento del Provvedimento definitivo di Abilitazione. Sempre che la nostra Iscrizione MEPA sia stata eseguita correttamente.

VUOI UN CONSULENTE PROFESSIONALE CHE SVOLGA L’ISCRIZIONE PER TUO CONTO?
Scrivi qui sotto!

NEW: da oggi puoi anche allegare la Visura Camerale per un parere preventivo selezionando nella voce OGGETTO dal menu a tendina “Abilitazione Mepa”

Allega i file necessari



Consulenzemepa.it è un Portale informativo di proprietà di Studio Laquintana. Offriamo servizi di consulenza alle Aziende e ai Professionisti che ne facciano richiesta. Non siamo in alcun modo collegati al Portale degli Acquisti in rete PA. I nostri servizi di consulenza sono a pagamento. Se vuoi parlare con il Dott. Federico Laquintana, titolare dello Studio, puoi chiamare direttamente il: 392.2294437.

+